I Priori - Santuario di Delia

Vai ai contenuti

Menu principale:

I Priori

La Chiesa

I PRIORI

ANNO

NOME

INFORMAZIONI

1608

P. Alberto da Naro

Eletto nel capitolo di Licata

1611

P. Alberto da Naro

Confermato nel capitolo di Siracusa

1612

P. Vincenzo Capizzo

Eletto nel capitolo di Marsala

1614

P. Vincenzo Alotta

Eletto nel capitolo di Sciacca

1616

P. Alberto Valenza

Eletto nel capitolo di Caltanissetta

1619

P. Francesco Sfalanca

Eletto nel capitolo di Licata

1623

P. Tommaso Arnone

Eletto nel capitolo di Marsala

1628

 

Eletto nel capitolo di Sciacca


I PRIORI

ANNO

NOME

INFORMAZIONI

1631

P. Rocco Monastero

Eletto nel capitolo di Sciacca

1634

p. Giuseppe Zaccaria

Eletto nel capitolo di Alcamo

1636

P. Serafino Cavaleri

Eletto nel capitolo di Trapani

1639

 

Eletto nel capitolo di Sciacca

1642

P. Giuseppe Ragusa

Eletto nel capitolo di Caltanissetta

1645

P. Camillo Cavaleri

Eletto nel capitolo di Alcamo

1650

P. Giuseppe Delabiso

Eletto nel capitolo di ALcamo

1653

P. Giuseppe Delabiso

Elettonel capitolo di Trapani

1657

P. Angelo Murbellisi

Eletto nel capitolo di ALcamo


Nel 1628 e nel 1629 il Priore non venne eletto regolarmente, ma venne nominato direttamente dal provinciale. Per questo motivo il nome non figura nell'elenco dei priori dei conventi. Per il 1628 alla voce Delia è aggiunto:" In pectore eiusdem reliquerunt". Per il 1639: " In pectore provincialis electi".
Dal quell'anno 1661 il convento e la chiesa passarono alla cura del Vescovo di Agrigento. Nel registro delle visite pastorali leggiamo che << il 20 maggio 1669 si fece visita pastorale alla chiesa Maria SS. del Monte Carmelo che apparteneva ai Pari Carmelitani con annesso un antico convento da poco soppresso>>.
Dopo quatto secoli oramai la memoria dei Carmelitani non esiste più.

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu